Gentoo Forums
Gentoo Forums
Gentoo Forums
Quick Search: in
Recuperare un hd fallito meccanicamente
View unanswered posts
View posts from last 24 hours
View posts from last 7 days

Goto page Previous  1, 2  
Reply to topic    Gentoo Forums Forum Index Forum italiano (Italian) Forum di discussione italiano
View previous topic :: View next topic  
Author Message
djinnZ
Advocate
Advocate


Joined: 02 Nov 2006
Posts: 4785
Location: not so far from an evil, world famous volcano. Under dictatorship, idiocracy, property of banks...

PostPosted: Thu Mar 27, 2008 4:28 pm    Post subject: Reply with quote

Da quello che dici l'elettronica è andata, l'unica soluzione è il trapianto, operazione che richiede solo una scheda proveniente da un hd identico ed un cacciavite.
Non buttare nulla, anche l'altro HD potrebbe servirti e potresti provare a scambiare le due schede.
Se poi sei particolarmente sfigato il rumore che hai sentito era la meccanica delle testine che si schiantava. Prova a scuoterlo un poco (da spento) se senti qualcosa di più piccolo del braccio sbattere contro il disco è la testina che si è staccata.

Il tizio lo volevo mandare a casa di gasparov (ma anche da koma e kernel78, prima o poi provvederò).

Ci sono già un paio di thread sul recupero dei filesystem schiantati, aggiingo solo che soprattutto in questi casi è utile usare dd-rescue invece di dd.
_________________
scita et risus abundant in ore stultorum sed etiam semper severi insani sunt:wink:
mala tempora currunt...mater stultorum semper pregna est :evil:
Murpy'sLaw:If anything can go wrong, it will - O'Toole's Corollary:Murphy was an optimist :wink:
Back to top
View user's profile Send private message
gasparov
Tux's lil' helper
Tux's lil' helper


Joined: 13 Apr 2006
Posts: 105

PostPosted: Thu Mar 27, 2008 5:03 pm    Post subject: Reply with quote

Da me c'è gia stato ....una mattina mi son svegliato e o bella ciao il mio hard disk faceva click.
Confermo l'utilità di ddrescue, l'ho usato un anno fa (o due) e a differenza di dd "non si ferma e continua". Nel mio caso quel click ripetuto è ancora un mistero, i tools della maxtor mi dicevano semplicemente di buttare via l'harddisk e comprarne un altro, dopo varie ore di ddrescue ho lanciato qualche tool tipo e2fsck sulla partizione recuperata e mi sono trovato una valanga di file in lost+found.
Non ho perso quasi nulla ( era una partizione dove tenevo i video e ad occhio qualche cosa mancava all'appello) ma ho completamente perso le directory e i nomi dei file.
Poteva andare molto peggio fossero stati documenti.
Poi ho formattato a basso livello l'harddisk "rotto" e niente più click ,ha fatto fino ad oggi un discreto lavoro (è stato uno dei due hd per un raid1).
La causa è stata l'eccesso di temperatura poi perchè facesse click e perchè si sia sistemato questo non lo so.In ogni caso l'idea è di mettere sempre mano alla copia di ddrescue e mai all'originale sopratutto con tool "miraggio" tipo quelli che trovi nei bootcd, se sistemano bene se no peggiorano la situazione.
Ai tempi usavo archlinux ,prima di "inammorarmi" di gentoo, su usenet uno mi aveva detto di metterlo in frigo perchè funziona....e l'ho pure fatto ma NON funziona.Non ho mai capito se fosse serio.... :lol:
Back to top
View user's profile Send private message
djinnZ
Advocate
Advocate


Joined: 02 Nov 2006
Posts: 4785
Location: not so far from an evil, world famous volcano. Under dictatorship, idiocracy, property of banks...

PostPosted: Thu Mar 27, 2008 5:23 pm    Post subject: Reply with quote

gasparov wrote:
su usenet uno mi aveva detto di metterlo in frigo perchè funziona
raffreddare l'HD può servire ma mettere in frigo proprio no, con l'umidità che c'è riesci solo a far danni peggiori. In più rovini le guarnizioni e se non è più a tenuta d'aria c'è condensa e dove c'è condensa...

Il tuo modo di fare raid fa inclinare la bilancia verso la mia tesi, grazie.
_________________
scita et risus abundant in ore stultorum sed etiam semper severi insani sunt:wink:
mala tempora currunt...mater stultorum semper pregna est :evil:
Murpy'sLaw:If anything can go wrong, it will - O'Toole's Corollary:Murphy was an optimist :wink:
Back to top
View user's profile Send private message
codadilupo
Advocate
Advocate


Joined: 05 Aug 2003
Posts: 3134

PostPosted: Thu Mar 27, 2008 10:02 pm    Post subject: Reply with quote

djinnZ wrote:
gasparov wrote:
su usenet uno mi aveva detto di metterlo in frigo perchè funziona
raffreddare l'HD può servire ma mettere in frigo proprio no, con l'umidità che c'è riesci solo a far danni peggiori. In più rovini le guarnizioni e se non è più a tenuta d'aria c'è condensa e dove c'è condensa...

Il tuo modo di fare raid fa inclinare la bilancia verso la mia tesi, grazie.


Posso dire una cosa ?
Con il frigo c'ho recuperato 40GB di dati, nel secolo scorso. Era un disco IBM del menga, era ancora in garanzia e s'era spaccato per benino (suppongo problemi di testine). Fatto sta che ogni quindici minuti dovevo staccarlo per metterlo a raffreddare, e grazie alla terapia d'urto ho potuto fare più in fretta il lavoro e rispedire indietro il disco guasto ;-)

... si', lo so: sono un infedele pazzo eresiarca... ma quanno ce vo', ce vo' :lol:
Coda
Back to top
View user's profile Send private message
flocchini
Veteran
Veteran


Joined: 17 May 2003
Posts: 1124
Location: Milano, Italy

PostPosted: Thu Mar 27, 2008 11:23 pm    Post subject: Reply with quote

djinnZ wrote:

Il tuo modo di fare raid fa inclinare la bilancia verso la mia tesi, grazie.


si ma cosi' non vale dai che modo e' di fare raid coi dischi rotti :lol:

Un disco che UNA volta fa UNO scherzo si butta, o si tiene per le prove al massimo. Questo almeno secondo il mio personalissimo credo :p
_________________
~~ Per amore della rosa si sopportano le spine... ~~
Back to top
View user's profile Send private message
pavallokazzo
n00b
n00b


Joined: 08 Jan 2007
Posts: 33

PostPosted: Fri Mar 28, 2008 9:55 am    Post subject: Reply with quote

testdisk l'ho provato e non può fare nulla perchè tutt'e due le MFT sono partite su tutt'e due gli HD... ci vuole qualcosa che cerchi di rimediare i file andando a guardare settore per settore
photorec non l'ho provato, ancora non ho avuto tempo, spero mi recuperi nomi file e struttura directory ma la vedo difficile...
il programma che ho utilizzato su winz è la demo di stellar phoenix data recovery, l'unico fin'ora che è stato capace di recuperare parte della struttura del filesystem... tutti gli altri mi tirano fuori solo file "lostfound000.dat" o simili che naturalmente mi andrebbero comunque bene come ultima possibilità
il fatto è che sicuramente stellar phoenix comunque usa quelle parti delle MFT che riesce a leggere, quindi, come ho già detto, riesce a recuperare una parte della struttura del filesystem...
questo per quanto riguarda il disco che non fa rumore...

per l'altro io non ho capito una cosa: ma mi state suggerendo di attaccarlo comunque nonostante il rumore e fare un immagine con ddrescue mentre sento quei tac tac??? sicuri???? ma puzza di bruciato!!!
ed il trucco del frigo? forse dovrei metterlo a raffreddare, poi attacco e ddrescue fino a che..?

ps: che ne pensate dell'idea delle chiavi usb? quanta durata hanno (come sistema di storage e basta, cioè che i dati li salvi li' COME BACKUP non per uso quotidiano)?

grazie
sajol!
Back to top
View user's profile Send private message
randomaze
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 21 Oct 2003
Posts: 9985

PostPosted: Fri Mar 28, 2008 10:14 am    Post subject: Reply with quote

pavallokazzo wrote:
il programma che ho utilizzato su winz è la demo di stellar phoenix data recovery, l'unico fin'ora che è stato capace di recuperare parte della struttura del filesystem...


E a vedere il sito si parla di 99€
Se i dati sono veramente importanti (e se non trovi alternative) potrebbe valere la spesa.

Quote:
per l'altro io non ho capito una cosa: ma mi state suggerendo di attaccarlo comunque nonostante il rumore e fare un immagine con ddrescue mentre sento quei tac tac??? sicuri???? ma puzza di bruciato!!!
ed il trucco del frigo? forse dovrei metterlo a raffreddare, poi attacco e ddrescue fino a che..?


Allora, se ti affidi a una società esterna é una cosa.

Altrimenti... ricordo di aver visto in un qualche telefilm che un tecnico passava una sorta di penna vicino all'HD e sul monitor comparivano sequenze di bit. Un matematico al suo fianco riconosceva la sequenza come file jpeg (!) e pigiando due tasti il tecnico ricostruiva l'immagine (poi il matematico riconosceva l'immagine come steganografata e con altri due tasti veniva ricostruito il messaggio contenuto... ma quesa é un'altra storia). Ma questo funziona solo in televisione: se vuoi fare le cose tu devi attaccare il disco "in qualche modo" e "da qualche parte" (e va da se che é a tuo rischio e pericolo, nonché una tua libera scelta...)

A meno che tu non voglia pazientare qualche anno sperando in migliorie tecnologiche (un po' come i malati incurabili che si fanno ibernare con la preghiera di scongelarli quando trovano una cura.... e possibilmente quando trovano anche il modo di scongelare la gente!)

Quote:
ps: che ne pensate dell'idea delle chiavi usb? quanta durata hanno (come sistema di storage e basta, cioè che i dati li salvi li' COME BACKUP non per uso quotidiano)?


Penna USB vs Drive Ottico vs HardiDisk vs DVD cs altro?
Beh, per un uso serio sconsiglio i nostri pensieri e penso sia il caso di guardare statistiche e i dati che offrono i costruttori.
Per un uso domestico IMHO potrebbero bastare.
_________________
Ciao da me!
Back to top
View user's profile Send private message
djinnZ
Advocate
Advocate


Joined: 02 Nov 2006
Posts: 4785
Location: not so far from an evil, world famous volcano. Under dictatorship, idiocracy, property of banks...

PostPosted: Fri Mar 28, 2008 1:32 pm    Post subject: Reply with quote

pavallokazzo wrote:
ma mi state suggerendo di attaccarlo comunque nonostante il rumore e fare un immagine con ddrescue mentre sento quei tac tac

Se riesci a leggere qualcosa è meglio provarci subito (ovviamente in ddrescue devi impostare la dimensione dell'hd o rischi che se non legge del tutto un disco dei due/tre ti va avanti all'infinito finché non bruci tutto) e poi mettersi a giocherellare su una ulteriore copia dell'immagine ricavata.
Se poi l'hd non risponde del tutto staccalo subito e non continuare a rischiare di bruciarlo.
Questo è il consiglio generico. Però avrai notato che semiflame-OT a parte sia io che koma ti abbiamo detto subito che è molto probabile che sia l'elettronica ad essere andata quindi non ci sono molte speranze a parte il trapianto di scheda.
Visto che sei in partenza meglio che ci pensi al ritorno.
Dimenticavo di dire che in alternativa alle mazzate puoi provare a farlo funzionare girato al contrario o su uno dei lati secondo quale era la sua posizione originaria. Se senti rumore di sfregamento però lascia perdere, è andato e puoi solo risolvere smontandolo.

pavallokazzo wrote:
che ne pensate dell'idea delle chiavi usb? quanta durata hanno
Non ben definita. Pertanto non corrispondono affatto all'idea dello storage (archiviare una copia certa e verificata e non toccarla se non per il ripristino, entro il termine di utilità dei dati contenuti) che ho io.
A parte la valutazione del danno e del rischio (ovvero quanto valgono quei dati) che vi risparmio o mi becco il solito cazziatone corale per la logorrea si deve valutare quanto a lungo quei dati servono. Se dopo due anni non ti servono più a nulla il dvd va benissimo, se ti servono per dieci devi pensare all'HD od al dat (che però non mi ha mai convinto, forse perchè penso alle mie disavventure con i dannati streming tape).
Per uso casalingo si parla in genere di cose senza valore quantificabile (le foto della vacanza sono senza prezzo, non perchè non contino ovviamente) quindi l'unica e farne più copie possibile e sperare. Per quello forse la flash ram è una alternativa, da verificare con una certa frequenza però.
Tra l'altro la ridondanza non ti protegge dagli
Code:
rm -Rf * *
e dalla distrazione quindi da solo il raid non basta. Va da se che usare la tecnologia raid per fare storage dovrebbe essere più sicuro (e molto più costoso) che attaccare e staccare un hd usb, a patto che l'HD del raid lo riponi (e non sul davanzale della finestra o vicino ad un termosifone).

codadilupo wrote:
sono un infedele pazzo eresiarca
Come ho detto il frigo è pericoloso, non raffreddarlo, molto meglio andare in un negozio di articoli per casalinghi, comprare un paio di ricambi per i vecchi frigoriferi portatili (quelle borse rettangolari rigide piene di antigelo per capirci) e poggiarci sopra l'HD (l'HD sopra, non sotto o rischi che la condensa ti va finire sui circuiti) ventilandolo.

flocchini wrote:
Un disco che UNA volta fa UNO scherzo si butta
Sbagliato, non si butta mai, soprattutto se ne hai di simili. Potrebbe servirti per cannibalizzarlo in favore del prossimo moribondo.
_________________
scita et risus abundant in ore stultorum sed etiam semper severi insani sunt:wink:
mala tempora currunt...mater stultorum semper pregna est :evil:
Murpy'sLaw:If anything can go wrong, it will - O'Toole's Corollary:Murphy was an optimist :wink:
Back to top
View user's profile Send private message
pavallokazzo
n00b
n00b


Joined: 08 Jan 2007
Posts: 33

PostPosted: Fri Mar 28, 2008 2:48 pm    Post subject: Reply with quote

si 99 €
non sono tanti ma adesso non li ho... tra qualche mese si, quindi ci faccio un idea per il futuro, sempre nel caso che non trovo qualcosa, tipo photorec, che mi tira fuori i file corretti e con nome e folder giusti!

per l'altro hd non so che dirvi... sicuramente quando torno lo provo ad attacare a pc acceso ad un nuovo box che ho comprato ed a vedere se è riconosciuto (così nn devo aspettare tutto il boot). Vi ricordo che è IDE...
Se vede l'hd comunque non basta fare ddrescue /dev/hdxx hdxx.img?
Back to top
View user's profile Send private message
djinnZ
Advocate
Advocate


Joined: 02 Nov 2006
Posts: 4785
Location: not so far from an evil, world famous volcano. Under dictatorship, idiocracy, property of banks...

PostPosted: Sat Mar 29, 2008 12:01 pm    Post subject: Reply with quote

Code:
dd_rescue -b [dimensione dei blocchi del filesystem] -B [dimesione dei blocchi fisici dell'HD] -m [dimensione del disco] -d -A -f -l [file di log] /dev/sdxx /vattelappesca/file
dovrebbe andare anche con ddrescue (non mi ricordo più quale dei due prosegue e va usato)
Altrimenti dovresti pensare di copiare a pezzi e riempire la parte mancante copiando da /dev/zero se si blocca a metà ma è complicato e non ci ho mai provato.
_________________
scita et risus abundant in ore stultorum sed etiam semper severi insani sunt:wink:
mala tempora currunt...mater stultorum semper pregna est :evil:
Murpy'sLaw:If anything can go wrong, it will - O'Toole's Corollary:Murphy was an optimist :wink:
Back to top
View user's profile Send private message
flocchini
Veteran
Veteran


Joined: 17 May 2003
Posts: 1124
Location: Milano, Italy

PostPosted: Sat Mar 29, 2008 1:36 pm    Post subject: Reply with quote

djinnZ wrote:
Sbagliato, non si butta mai, soprattutto se ne hai di simili. Potrebbe servirti per cannibalizzarlo in favore del prossimo moribondo.


si, il senso era che non si usa piu'
_________________
~~ Per amore della rosa si sopportano le spine... ~~
Back to top
View user's profile Send private message
djinnZ
Advocate
Advocate


Joined: 02 Nov 2006
Posts: 4785
Location: not so far from an evil, world famous volcano. Under dictatorship, idiocracy, property of banks...

PostPosted: Sat Mar 29, 2008 2:52 pm    Post subject: Reply with quote

Anche se l'altro giorno ho scoperto che ho ancora conservato un HD MFM 5,25" full size da 10 MB del peso di 7kg e da qualche parte in cantina dovrei avere ancora un paio di "pizze" da 15" ... :lol:
_________________
scita et risus abundant in ore stultorum sed etiam semper severi insani sunt:wink:
mala tempora currunt...mater stultorum semper pregna est :evil:
Murpy'sLaw:If anything can go wrong, it will - O'Toole's Corollary:Murphy was an optimist :wink:
Back to top
View user's profile Send private message
flocchini
Veteran
Veteran


Joined: 17 May 2003
Posts: 1124
Location: Milano, Italy

PostPosted: Sat Mar 29, 2008 4:24 pm    Post subject: Reply with quote

beh dai metti che ti capiti un 5e25 con l'elettronica fallata e sei apposto :lol:
_________________
~~ Per amore della rosa si sopportano le spine... ~~
Back to top
View user's profile Send private message
lsegalla
l33t
l33t


Joined: 27 Jun 2007
Posts: 796

PostPosted: Fri Oct 03, 2008 8:16 am    Post subject: Reply with quote

djinnZ wrote:
supporto ottico: più religiosamente di così?! In ogni caso oltre i 5 anni non c'è garanzia forse arrivi a 10 o giù di li. I miei cd più vecchi sono illegibili e non hanno fatto altro che stare in un armadio

I problemi ci sono già anche dopo 3-4 anni. Lavorando con l'audio mi capita di lavorare con files WAV di grosse dimensioni e ormai evito i supporti ottici da tempo immemore. Un conto è dentro a un lettore CD audio dove succede una cosa, e un altro son i dati scritti. Ormai è matematico che dopo un po' salta qualche punto del disco che fa in modo da non riuscire piu' a leggere quel file magari da 100 mb. Negli hard disk mi è capitato mooooolto raramente e in macchine che avevano problemi, ma l'utilizzo dei supporti ottici da me è ridotto al minimo. Al massimo me la cavo con degli hard disk e un bel case aperto e ho vari hard disk di backup (ovviamente non è una cosa schedulata).

Soluzioni online ne ho viste anche io ma ho evitato. Fra l'altro tutto era basato proprio su aruba.
E in ogni caso un backup online non dovrebbe sostituire un backup interno su memoria di massa, cmq il discorso è bello lunghetto da fare secondo me.
Back to top
View user's profile Send private message
Display posts from previous:   
Reply to topic    Gentoo Forums Forum Index Forum italiano (Italian) Forum di discussione italiano All times are GMT
Goto page Previous  1, 2
Page 2 of 2

 
Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum