Gentoo Forums
Gentoo Forums
Gentoo Forums
Quick Search: in
[OT] Distribuzioni free vs dirtibuzioni non free
View unanswered posts
View posts from last 24 hours
View posts from last 7 days

Goto page 1, 2, 3, 4  Next  
Reply to topic    Gentoo Forums Forum Index Forum italiano (Italian) Forum di discussione italiano
View previous topic :: View next topic  
Author Message
MyZelF
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 25 Feb 2003
Posts: 2010
Location: Venice, Italy

PostPosted: Sat Jan 03, 2004 2:53 pm    Post subject: [OT] Distribuzioni free vs dirtibuzioni non free Reply with quote

silian87 wrote:
[OT] Ormai gentoo, slackware e debian sono le uniche (o quasi) distro libere.... Red hat, beh lo sappiamo, Suse non parlamone, Mandrake ora mette pubblicita' e da priorita' agli iscritti al suo centro etc etc etc [/OT]


Beh, se sei così "etico" nei confronti del software che usi dovresti dire altrettando di Mac OS X... :)

imho, invece, quelle distribuzioni hanno un ruolo fondamente per avvicinare senza traumi nuovi utenti al software libero.

edit Shev: splittato dal topic "Nuovi G4 al massimo"
Back to top
View user's profile Send private message
daniele_dll
Tux's lil' helper
Tux's lil' helper


Joined: 12 Dec 2003
Posts: 143
Location: Sicily

PostPosted: Sat Jan 03, 2004 3:58 pm    Post subject: Reply with quote

MyZelF wrote:
silian87 wrote:
[OT] Ormai gentoo, slackware e debian sono le uniche (o quasi) distro libere.... Red hat, beh lo sappiamo, Suse non parlamone, Mandrake ora mette pubblicita' e da priorita' agli iscritti al suo centro etc etc etc [/OT]


Beh, se sei così "etico" nei confronti del software che usi dovresti dire altrettando di Mac OS X... :)

imho, invece, quelle distribuzioni hanno un ruolo fondamente per avvicinare senza traumi nuovi utenti al software libero.


confermo, ed aggiungo che se non ci fossero software come Win4lin, crossover office, winex le persone di linux non ne vorrebberò nemmeno sentire parlare a distanza...con 100$ (+/-) puoi prendere winex e crossover office...e di conseguenza uno può avviare TANTI software e giochi :)

la gente non capisce che è + stabile o + sicuro...gli interessa principalmente che costa di meno, il resto è un contorno :)
A quello che a 50'anni e lavora in ufficio con winzoz, non gliene può fregar di meno di avere linux a casa solo perche è più sicuro! In compenso gli interessa che non deve spendere i 400€ di windows XP (o i 200€ dell'oem) :)
Credo che questo sia un punto fondamentale su cui si dovrebbe spingere, poi ne hai bisogno di +/- 100€ per poter far girare i software che avrebbe usato su win :D
_________________
CMSoft 0.0.6NEW!!! - PHPSoft.it Forum
Back to top
View user's profile Send private message
Benve
l33t
l33t


Joined: 13 Mar 2003
Posts: 897
Location: Italy Romagna

PostPosted: Sat Jan 03, 2004 5:01 pm    Post subject: Reply with quote

Se ci sentisse stallman :|
Back to top
View user's profile Send private message
randomaze
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 21 Oct 2003
Posts: 9985

PostPosted: Sat Jan 03, 2004 5:06 pm    Post subject: Reply with quote

MyZelF wrote:

imho, invece, quelle distribuzioni hanno un ruolo fondamente per avvicinare senza traumi nuovi utenti al software libero.


Hanno anche il ruolo fondamentale di pagare gli sviluppatori.
Non dimentichiamo che KDE é stato notevolmente finanziato dalla SuSe, idem vale per ReiserFS... Alsa é un altro, ma credo che la lista potrebbe continuare.

Vero che hanno delle politiche di distribuzione quantomeno stravaganti, ma anche pagando continuo a preferire una Suse a quell'altra cosa che fanno a Redmond :wink:
Back to top
View user's profile Send private message
fedeliallalinea
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 08 Mar 2003
Posts: 13200
Location: here

PostPosted: Sat Jan 03, 2004 5:08 pm    Post subject: Reply with quote

randomaze wrote:
Hanno anche il ruolo fondamentale di pagare gli sviluppatori.
Non dimentichiamo che KDE é stato notevolmente finanziato dalla SuSe, idem vale per ReiserFS... Alsa é un altro, ma credo che la lista potrebbe continuare.

Vero che hanno delle politiche di distribuzione quantomeno stravaganti, ma anche pagando continuo a preferire una Suse a quell'altra cosa che fanno a Redmond :wink:

Verissimo io ho sempre avuto un gran rispetto per queste distribuzioni.
_________________
"aspetto un'emozione sempre più indefinibile"
- CCCP -
"la libertà un doveroso pericolo in verità"
- PGR -
Questions are guaranteed in life; Answers aren't.
Back to top
View user's profile Send private message
MyZelF
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 25 Feb 2003
Posts: 2010
Location: Venice, Italy

PostPosted: Sat Jan 03, 2004 6:12 pm    Post subject: Reply with quote

randomaze wrote:
Vero che hanno delle politiche di distribuzione quantomeno stravaganti, ma anche pagando continuo a preferire una Suse a quell'altra cosa che fanno a Redmond :wink:


Sono perfettamente d'accordo. Mandrake, Suse e Redhat fanno storcere il naso ai puristi, ma non solo il male peggiore... :)

daniele_dll wrote:

A quello che a 50'anni e lavora in ufficio con winzoz, non gliene può fregar di meno di avere linux a casa solo perche è più sicuro! In compenso gli interessa che non deve spendere i 400€ di windows XP (o i 200€ dell'oem)


Mah, chi, tra i privati, compra winzozz? Quasi nessuno. La gente se lo ritrova preinstallato, o non si fa scrupoli ad usarne una copia pirata.

Ci sarebbe molto altro da dire a questo proposito, ma qui siamo clamorosamente OT. :)
Back to top
View user's profile Send private message
silian87
Advocate
Advocate


Joined: 06 Oct 2003
Posts: 2318
Location: Treviso, Italy

PostPosted: Sat Jan 03, 2004 10:55 pm    Post subject: Reply with quote

Allora, io pernso che tutti siano mali peggiori se teniamo conto di windows.....
Pero' devo dire che non ci vuole un mandrake per imparare.... mio padre, che usava winzoz e non sapeva quasi un accidenti, non ha avuto problemi quando glio ho piazzato una slackware 9.1 con kde e open office 1.1 in italiano...

Cmq io intendo solo dire che non mi piacciono le distro troppo commerciali, e che mi sembra tendino a diventare simili a windows (cosa molto lontana, ma non per questo impossibile).

Per quanto riguarda macosx, infatti, a me non piace molto, pero' rispetto come un sistema, da sempre stabile e semplice, usi programmi opensource (vedi lo stesso darwin), quando ne potrebbe fare a meno, e si apre verso lopensource.

Credo che se domani microsoft aprisse il codice di windows a tutti, oltre a vomitare per la sua ripunganza (del codice :lol: ), accoglierei positivamente solo per il gesto svolto.

In un certo senso, il fatto che un programma "aperto" abbia dei bug non e' poi una tragedia, perche' essendo gratuito e fatto da comuni mortali, puo' anche avere degli errori.

Se lo stesso programma e' chiuso, invece, e costa una svalanga di soldi, tutti sono pronti a puntare il dito sui suoi errori, giustamente!

P.S.:E' normale che le uniche copie di linux vendute in uffici e luoghi pubblici siano le uniche a pagamento (suse, redhat)? Magari se la gente paga crede di prendere il meglio!
_________________
Musica che ascolto: http://www.last.fm/user/silian87/

Silian87 FAQs: http://marentax.homelinux.org/~silian87/silian87-faq.txt

GTalk: silian87@gmail.com
Back to top
View user's profile Send private message
fedeliallalinea
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 08 Mar 2003
Posts: 13200
Location: here

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 10:27 am    Post subject: Reply with quote

silian87 wrote:
Per quanto riguarda macosx, infatti, a me non piace molto, pero' rispetto come un sistema, da sempre stabile e semplice, usi programmi opensource (vedi lo stesso darwin), quando ne potrebbe fare a meno, e si apre verso lopensource.

Su questo non sono per niente d'accordo con te se ne potrebbero fare a meno non lo userebbero.
_________________
"aspetto un'emozione sempre più indefinibile"
- CCCP -
"la libertà un doveroso pericolo in verità"
- PGR -
Questions are guaranteed in life; Answers aren't.
Back to top
View user's profile Send private message
silian87
Advocate
Advocate


Joined: 06 Oct 2003
Posts: 2318
Location: Treviso, Italy

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 10:29 am    Post subject: Reply with quote

Be, si , forse questo e' vero ( :oops: ), pero' e' anche vero che puntano alla strada dell'open, o almeno non sono chiusi come mamma microsoft!
_________________
Musica che ascolto: http://www.last.fm/user/silian87/

Silian87 FAQs: http://marentax.homelinux.org/~silian87/silian87-faq.txt

GTalk: silian87@gmail.com
Back to top
View user's profile Send private message
fedeliallalinea
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 08 Mar 2003
Posts: 13200
Location: here

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 10:33 am    Post subject: Reply with quote

silian87 wrote:
Be, si , forse questo e' vero ( :oops: ), pero' e' anche vero che puntano alla strada dell'open, o almeno non sono chiusi come mamma microsoft!

Questo e' positivo vero.
_________________
"aspetto un'emozione sempre più indefinibile"
- CCCP -
"la libertà un doveroso pericolo in verità"
- PGR -
Questions are guaranteed in life; Answers aren't.
Back to top
View user's profile Send private message
randomaze
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 21 Oct 2003
Posts: 9985

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 10:43 am    Post subject: Reply with quote

silian87 wrote:
P.S.:E' normale che le uniche copie di linux vendute in uffici e luoghi pubblici siano le uniche a pagamento (suse, redhat)? Magari se la gente paga crede di prendere il meglio!


Le motivazioni alla base di tali scelte si riassumono in tre parole: "assistenza e forza commerciale".
Mi spiego:

Se io vado da un'amministratore del pubblico e gli dico "installate 1000 Gentoo linux, se avete problemi c'un forum pieno di gente ganza e preparata che vi aiuta a risolverli" mi ridono in faccia.

Se un tizio commercialmente preparato va dal sindaco di Monaco e gli propone qualche migliaio di Suse, assistenza e aggiornamenti effettuati da personale qualificato il suddetto sindaco paga (e ribadisco, oltre ad aumentare il fatturato della Suse i benefici ricadono su tutto l'opensource).


P.S. Vero che siamo OT dal punto di vista dei G4... ma mi sembra una discussione interessante
:wink:
Back to top
View user's profile Send private message
shev
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 03 Feb 2003
Posts: 4084
Location: Italy

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 11:16 am    Post subject: Reply with quote

randomaze wrote:

P.S. Vero che siamo OT dal punto di vista dei G4... ma mi sembra una discussione interessante
:wink:


Ho splittato apposta il topic, visto che nell'altro eravate OT. Come sempre proseguite pure nella discussione basta non si degeneri (non succede mai in questo forum, ma è bene ricordarlo ;) ).

Per silian: apri un nuovo topic per i consigli sull'armada, stai incasinando il forum con questi OT nell'OT dell'OT :twisted:
T'ho splittato il messaggio e la relativa risposta in un nuovo topic "Che distro mettere su u armada"
_________________
Se per vivere ti dicono "siediti e stai zitto" tu alzati e muori combattendo
Back to top
View user's profile Send private message
silian87
Advocate
Advocate


Joined: 06 Oct 2003
Posts: 2318
Location: Treviso, Italy

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 11:32 am    Post subject: Reply with quote

Scusa, ma con la velocita' di risposta che c'e' qua ci si dimentica (io mi dimentico :oops: ) a volte che e' un forum e non una chat. Mi era venuto il dubbio se star li ad aprire un nuovo topic, ora lo faro' sempre.

SCUSATEMI :oops:
_________________
Musica che ascolto: http://www.last.fm/user/silian87/

Silian87 FAQs: http://marentax.homelinux.org/~silian87/silian87-faq.txt

GTalk: silian87@gmail.com
Back to top
View user's profile Send private message
Benve
l33t
l33t


Joined: 13 Mar 2003
Posts: 897
Location: Italy Romagna

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 12:04 pm    Post subject: Reply with quote

Come mia piccola opinione le distro commerciali possono e devono esistere.

In fondo la GPL permette di far soldi, se non si facessero soldi con linux staremmo ancora a far andare i mouse com e le schede esa.

Qualche anno fa, quando la suse ha impedito la distribuzione libera della propria distribuzione avevo gridato allo scandalo. Ora mi sono ricreduto. La suse fa bene, se riesce a guadagnarci e a migliorare la posizione di linux in azienda è una manna dal celo per noi.

Se solo fossi capace farei una istallazione grafica della Gentoo e mi metterei a vendere i cd autoinstallanti a 30 Euro l'uno, con l'assistenza per l'installazione.

Mi spiace ma io non sto con Stallman
Back to top
View user's profile Send private message
l0rdt
n00b
n00b


Joined: 04 Apr 2003
Posts: 34
Location: Cosenza (ITALY)

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 1:00 pm    Post subject: Reply with quote

Benve wrote:

[...]
Mi spiace ma io non sto con Stallman

Non per aprire dibattiti pro/contro Stallman, ma se ti riferisci alla polemica Stallman-SuSe, riguardava l'inclusione nella SuSe di tool non GPL senza esplicito avvertimento in fase d'installazione.
Per il resto, ben vengano forme di guadagno, basta che esse siano nel pieno rispetto della GPL stessa. A questo proposito è esemplare, imho, l'esempio della mdk e del mandrake-club.
Ciauz,
Vittorio
Back to top
View user's profile Send private message
Benve
l33t
l33t


Joined: 13 Mar 2003
Posts: 897
Location: Italy Romagna

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 1:06 pm    Post subject: Reply with quote

l0rdt wrote:

Non per aprire dibattiti pro/contro Stallman, ma se ti riferisci alla polemica Stallman-SuSe, riguardava l'inclusione nella SuSe di tool non GPL senza esplicito avvertimento in fase d'installazione.


Non ne sapevo niente della polemica.

Comunque andrebbe un :D dopo "Mi spiace ma io non sto con Stallman"
Back to top
View user's profile Send private message
micron
Guru
Guru


Joined: 23 Jul 2003
Posts: 411
Location: Bergamo, Italy

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 1:22 pm    Post subject: Reply with quote

randomaze wrote:
Le motivazioni alla base di tali scelte si riassumono in tre parole: "assistenza e forza commerciale".
Mi spiego:

Se io vado da un'amministratore del pubblico e gli dico "installate 1000 Gentoo linux, se avete problemi c'un forum pieno di gente ganza e preparata che vi aiuta a risolverli" mi ridono in faccia.

Se un tizio commercialmente preparato va dal sindaco di Monaco e gli propone qualche migliaio di Suse, assistenza e aggiornamenti effettuati da personale qualificato il suddetto sindaco paga (e ribadisco, oltre ad aumentare il fatturato della Suse i benefici ricadono su tutto l'opensource).

Concordo pienamente con quanto detto, se non fosse per Redhat e Suse al momento linux non sarebbe così evoluto.
Anche recentemene l'aiuto di questi colossi ha portato notevoli innovazioni, quali il miglioramento del supporto dei sistemi SMP e dei sistemi real-time :!:
Inoltre, come hanno detto molti altri, spesso queste distro sono ottime per un utente alle prime armi; infatti è grazie ad esse che molti si sono avvicinati a linux (lo dice uno che è partito con Redhat 6.1 :))
_________________
~ "Progress is merely a realisation of utopias" ~
Back to top
View user's profile Send private message
augustus
Apprentice
Apprentice


Joined: 28 Aug 2003
Posts: 173
Location: Italy

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 1:49 pm    Post subject: Reply with quote

Quote:
Ormai gentoo, slackware e debian sono le uniche (o quasi) distro libere.... Red hat, beh lo sappiamo, Suse non parlamone, Mandrake ora mette pubblicita' e da priorita' agli iscritti al suo centro etc etc etc


??? Passi Suse, ma Mandrake e Redhat (aka Fedora, ora) sono libere, dato che lasciano disponibili ISO libere al 100% (al contrario di SuSe).

Non vedo di buon occhio distribuzioni non [completamente] libere (es. SuSe), ma non vedo cosa ci sia da contestare in distribuzioni commerciali (es. Redhat, Mandrake).

O vogliamo confondere fra loro i significati di libero e di commerciale? Vogliamo erroneamente sostenere che sw libero non possa essere commerciale e viceversa?

Insomma gli sviluppatori RH,Fedora, etc ... dovranno avere qualcosa di cui campare? E se i soldi li guadagnano vendendo sw libero, benvenga la cosa. Cosa c'è di male? Vendere sw libero non va mica contro la filosofia del sw libero (per la serie "free as free speech, not as free beer").

Quote:
la gente non capisce che è + stabile o + sicuro...gli interessa principalmente che costa di meno, il resto è un contorno

Allora basterebbero il sw freeware (e [mode provocation] anche i *bsd [/mode provocation])


Quote:
Verissimo io ho sempre avuto un gran rispetto per queste distribuzioni.

Per Redhat e Mandrake anch'io. Per SuSe meno.

Quote:
Sono perfettamente d'accordo. Mandrake, Suse e Redhat fanno storcere il naso ai puristi, ma non solo il male peggiore...

Mandrake e Redhat non fanno storcere il naso ai puristi perchè sono commerciali.
Fanno storcere al naso i puristi (per così dire ... a dir la verità si limitano a non usarla e a cnsigliarla solo ai niubbi) perchè troppi fronzoli e pannelli di controllo rendono l'utente meno consapevole (e dunque meno libero) di quel che fa, adottando una filosofia del tipo "clicca che faccio tutto io" prendendo spunto da un $OS_di_cui_non_dico_il_nome.
Questa però è un'altra storia.

Semmai che storcono il naso di fronte a Mdk e rh sono i pseudo-puristi: niubbi troppo entusiasti che dopo un mese di mdk sono passati a slack e non hanno ancora capito nulla del sw libero, come la differenza tra "libero" e "commerciale".


Quote:
Magari se la gente paga crede di prendere il meglio!

Beh, questo è un dato di fatto. Non solo nel campo informatico.

Quote:

P.S.:E' normale che le uniche copie di linux vendute in uffici e luoghi pubblici siano le uniche a pagamento (suse, redhat)?

Il fatto è che un'azienda preferisce rivolgersi ad un'altra azienda che gli fornisce "ufficialmente" supporto, piuttosto che andare a chiedere aiuto in un forum a gente che non è pagata per risponderti (e quindo non ha la certezza che gli risponda)

Quote:
Se solo fossi capace farei una istallazione grafica della Gentoo e mi metterei a vendere i cd autoinstallanti a 30 Euro l'uno, con l'assistenza per l'installazione.

Mi spiace ma io non sto con Stallman

Ancora ... ma da quando in qua Stallman impedisce di vendere le distro gnu\linux???

--------------------

sw. non libero != sw.commerciale
sw. non libero != sw.commerciale
sw. non libero != sw.commerciale
sw. non libero != sw.commerciale
sw. non libero != sw.commerciale
Back to top
View user's profile Send private message
MyZelF
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 25 Feb 2003
Posts: 2010
Location: Venice, Italy

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 2:19 pm    Post subject: Reply with quote

the-matrix wrote:

Quote:
Sono perfettamente d'accordo. Mandrake, Suse e Redhat fanno storcere il naso ai puristi, ma non solo il male peggiore...

Mandrake e Redhat non fanno storcere il naso ai puristi perchè sono commerciali.


E chi ha mai detto questo? Tra l'altro, se non sbaglio, Mandrake rilascia (o almeno rilasciava, non conosco la situazione attuale) sotto GPL anche il programma di installazione ed i vari tool di configurazione.

the-matrix wrote:

Semmai che storcono il naso di fronte a Mdk e rh sono i pseudo-puristi:


Esatto, probabilmente è questo atteggiamento che non sopporto. Chi, per partito preso, disprezza ciò che non è debian, slack, o gentoo (che adesso è tanto "di moda").
Back to top
View user's profile Send private message
randomaze
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 21 Oct 2003
Posts: 9985

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 2:22 pm    Post subject: Reply with quote

the-matrix wrote:

??? Passi Suse, ma Mandrake e Redhat (aka Fedora, ora) sono libere, dato che lasciano disponibili ISO libere al 100% (al contrario di SuSe).


Beh, fondamentalmente Suse non da la ISO ma da i sorgenti (il ragionamento che dare i src non significhi darli confezionati é formalmente corretto ;) )

Fedora, se non ho capito male dovrebbe essere totalmente libera e non commerciale (ovvero se vuoi la versione commerciale compri la redhat)

Piuttosto, quando ho notato che le ISO di Suse e Mdk erano disponibili nei canali p2p (la mdk prima del rilascio in rete...) mi sono chiesto se fosse una mossa realmente necessaria... anche se formalmente corretto (se il sw é GPL lo puoi distriubuire come ti pare senza chiedere il permesso) ma non ne capisco la necessitá. Se vuoi linux ci sono n^2 distribuzioni scaricabili, non capisco il bisogno di scaricarne una ad acesso ristretto. Voi cosa ne pensate?
Back to top
View user's profile Send private message
daniele_dll
Tux's lil' helper
Tux's lil' helper


Joined: 12 Dec 2003
Posts: 143
Location: Sicily

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 2:24 pm    Post subject: Reply with quote

MyZelF wrote:

daniele_dll wrote:

A quello che a 50'anni e lavora in ufficio con winzoz, non gliene può fregar di meno di avere linux a casa solo perche è più sicuro! In compenso gli interessa che non deve spendere i 400€ di windows XP (o i 200€ dell'oem)


Mah, chi, tra i privati, compra winzozz? Quasi nessuno. La gente se lo ritrova preinstallato, o non si fa scrupoli ad usarne una copia pirata.

Ci sarebbe molto altro da dire a questo proposito, ma qui siamo clamorosamente OT. :)


principalmente mi riferivo al fatto che chi compra il computer già pronto nel costo è comprenso windows OEM che sono intorno ai 150€/200€

e uno può farsi rimborsare semplicemente andandolo a chiedere.
La licenza windows specifica che l'accettazione della licenza deriva dall'utilizzo, ma se tu non lo usi implicitamente non stai accettando la licenza perché non vuoi windows, e sempre nella licenza c'è specificato che se non viene usato il sistema operativo il costo di esso può essere rimborsato :)

L'ho scoperto leggendo uno dei tanti siti piccoli ma interessanti :) (avevano vinto ben 12 cause contro i rivenditori che non volevano rimborsare e soprattutto moltissimi rivenditori non hanno fatto storie per il rimborso, perché è esplicitamente scritto nella licenza EULA :P)
appena ritrovo il link ve lo posto
_________________
CMSoft 0.0.6NEW!!! - PHPSoft.it Forum
Back to top
View user's profile Send private message
fedeliallalinea
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 08 Mar 2003
Posts: 13200
Location: here

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 2:34 pm    Post subject: Reply with quote

daniele_dll wrote:
e uno può farsi rimborsare semplicemente andandolo a chiedere.
La licenza windows specifica che l'accettazione della licenza deriva dall'utilizzo, ma se tu non lo usi implicitamente non stai accettando la licenza perché non vuoi windows, e sempre nella licenza c'è specificato che se non viene usato il sistema operativo il costo di esso può essere rimborsato :)

Non e' poi cosi' semplice comunque farsi rimborsare leggi questo articolo (magari lo hai gia' letto).
_________________
"aspetto un'emozione sempre più indefinibile"
- CCCP -
"la libertà un doveroso pericolo in verità"
- PGR -
Questions are guaranteed in life; Answers aren't.
Back to top
View user's profile Send private message
silian87
Advocate
Advocate


Joined: 06 Oct 2003
Posts: 2318
Location: Treviso, Italy

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 2:42 pm    Post subject: Reply with quote

gIA' CHE IL FLAME E' PARTITO IO INFIORISCO...

Io ho capito benissimo che linux puo' essere venduto, the matrix, infatti l'altro ieri ho comprato i driver della linuxant a 15 dollari, hanno funzionato e ne sono stato contento, pero' non mi piace vedere che, ad esempio, la mandrake da priorita' algi iscritti al mandrake bòa bla, per dargli prima le copie della mdk 9.2... E' no! allora facciamo come libranet, che da liberamente solo la versione precedente a quella in commercio!
Io sono daccordo che queste disreo portino avanti le tecnologie, ma non voglio avere un futuro in cui la nuova microsoft sara' Suse o red hat, e noi ce li ritroveremo contro!
_________________
Musica che ascolto: http://www.last.fm/user/silian87/

Silian87 FAQs: http://marentax.homelinux.org/~silian87/silian87-faq.txt

GTalk: silian87@gmail.com
Back to top
View user's profile Send private message
fedeliallalinea
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 08 Mar 2003
Posts: 13200
Location: here

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 2:45 pm    Post subject: Reply with quote

silian87 wrote:
Io sono daccordo che queste disreo portino avanti le tecnologie, ma non voglio avere un futuro in cui la nuova microsoft sara' Suse o red hat, e noi ce li ritroveremo contro!

Come potranno diventare queste due come m$?
_________________
"aspetto un'emozione sempre più indefinibile"
- CCCP -
"la libertà un doveroso pericolo in verità"
- PGR -
Questions are guaranteed in life; Answers aren't.
Back to top
View user's profile Send private message
silian87
Advocate
Advocate


Joined: 06 Oct 2003
Posts: 2318
Location: Treviso, Italy

PostPosted: Sun Jan 04, 2004 2:48 pm    Post subject: Reply with quote

Non dico come m$, ma si puo' molto peggiorare, se intendi in termini di qualita'. Se intendi che microsoft ormai e' troppo in alto, io ti dico che secondo me' forse non sara' cosi' per sempre, vedendo la piega delle cose, almeno che bill e il ballerino ballmer non si diano una mossa per fare qualcosa di grosso :lol: .
_________________
Musica che ascolto: http://www.last.fm/user/silian87/

Silian87 FAQs: http://marentax.homelinux.org/~silian87/silian87-faq.txt

GTalk: silian87@gmail.com
Back to top
View user's profile Send private message
Display posts from previous:   
Reply to topic    Gentoo Forums Forum Index Forum italiano (Italian) Forum di discussione italiano All times are GMT
Goto page 1, 2, 3, 4  Next
Page 1 of 4

 
Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum