Gentoo Forums
Gentoo Forums
Gentoo Forums
Quick Search: in
[semi-risolto] chiarimenti vari su cpufrequtils
View unanswered posts
View posts from last 24 hours
View posts from last 7 days

 
Reply to topic    Gentoo Forums Forum Index Forum italiano (Italian) Forum di discussione italiano
View previous topic :: View next topic  
Author Message
johnnystuff
Tux's lil' helper
Tux's lil' helper


Joined: 28 Aug 2003
Posts: 141

PostPosted: Mon Dec 05, 2011 9:39 am    Post subject: [semi-risolto] chiarimenti vari su cpufrequtils Reply with quote

Tanti piccoli problemi forse ne fanno uno grande...... vediamo da dove partire: l'output di /proc/cpuinfo. Forse è normalissimo, ma una volta (tipo fino a un mese fa mi pare) non mostrava le informazioni separate per ogni core, ma vabbè. Il problema è che guardando quell'output mi sono accorto che le policy di cpufrequtils vengano assegnate solo al primo core, o addirittura solo al primo e all'ultimo o_O
Per la cronaca. ho un PhII X3 col 4° core sbloccato da bios e overclockato a 3.4 (sempre da bios perchè è un black edition). In pratica senza che vi incollo 10 pagine di roba succede così: se imposto il governor di default a "userspace" mi stan sempre tutti alla massima freq (3.4Ghz, e il procio scalda parecchio), se lo metto a powersave solo il primo core va a 800Mhz e gli altri restano a 3.4 idem con altri governor.
Inoltre ora è successa una cosa strana: ho provato a settare a mano le freq a 2.1 con un #cpufreq-set -f 2.1ghz ma le ha applicate solo al primo e all'ultimo core (gli altri sempre 3.4), dopodichè ora se cambio governor (per esempio performance per tornare con tutto al max) il primo va a 3.4 ma l'ultimo resta a 2.1, idem se butto giù con powersave, il primo ci va, 2° e 3° sempre a 3.4 e il 4° resta a 2.1 +_+

Eppure sembra che la voce che fa riferimento sia solo quella relativa al primo core, perchè buttandolo giù a 800 raffredda subito nonostante in teoria gli altri 3 siano sempre a 3.4

Le cose son due: o mi sfugge qualcosa o c'è qualcosa che non va (o tutte e due). Inoltre vorrei capire le differenze tra userspace e ondemand. Se non ho capito male ondemand va sempre al minimo oppure al 100% quando c'è bisogno del 100% mentre userspace è un po' più "granulare" a seconda del carico, giusto? Inoltre vorrei capire come dare dei settaggi a mano delle frequenze che funzionino su titti i core e non vadano in conflitto con le policy dei governor (in pratica: che restino come le imposto io finchè reset non sopraggiunga)

denghiu

edit: posto /etc/conf.d/cpufrequtils:
Quote:
# /etc/conf.d/cpufrequtils: config file for /etc/init.d/cpufrequtils

# Options when starting cpufreq (given to the `cpufreq-set` program)
START_OPTS="--governor userspace" <---- messo io, di default era ondemand

# Options when stopping cpufreq (given to the `cpufreq-set` program)
STOP_OPTS="--governor performance" <---- questo non l'ho capito, a che serve una policy per quando cpufreq si stoppa?? o_o cmq era così e non l'ho toccato

# Extra settings to write to sysfs cpufreq values.
#SYSFS_EXTRA="ondemand/ignore_nice_load=1 ondemand/up_threshold=70"


Last edited by johnnystuff on Mon Dec 05, 2011 3:31 pm; edited 1 time in total
Back to top
View user's profile Send private message
k01
Arch/Herd Tester
Arch/Herd Tester


Joined: 13 Feb 2008
Posts: 611
Location: Milano

PostPosted: Mon Dec 05, 2011 10:29 am    Post subject: Reply with quote

non saprei rispondere con sicurezza sulla prima parte, forse se disabiliti quel core abilitato in più da bios e lasci i 3 di default di fabbrica funziona su tutti e 3 il cambio di frequenza?

per quanto riguarda i governor:

Quote:
CONFIG_CPU_FREQ_GOV_USERSPACE:
Enable this cpufreq governor when you either want to set the
CPU frequency manually or when a userspace program shall
be able to set the CPU dynamically


userspace è la modalità che ti permette di cambiare manualmente quando vuoi la frequenza del processore, ondemand come hai detto tu cambia la frequenza in base al carico, mandandolo in fretta al 100% se il carico lo richiede, mentre esiste anche conservative, che funziona come ondemand solo in maniera più "lenta", nel senso che per poca richiesta non va subito al 100% ma sale poco alla volta, è indicato per quando si è su un portatile alimentato a batteria.

cpufrequtils è un servizio in init.d, se lo stoppi quella voce riporta il governor all'opzione desiderata
Back to top
View user's profile Send private message
fbcyborg
Advocate
Advocate


Joined: 16 Oct 2005
Posts: 3020
Location: ROMA

PostPosted: Mon Dec 05, 2011 10:34 am    Post subject: Re: chiarimenti vari su cpufrequtils Reply with quote

johnnystuff wrote:

Quote:

# Options when stopping cpufreq (given to the `cpufreq-set` program)
STOP_OPTS="--governor performance" <---- questo non l'ho capito, a che serve una policy per quando cpufreq si stoppa?? o_o cmq era così e non l'ho toccato

Questa cosa ha sempre incuriosito anche me. Sarei curioso di saperne di più anche io.
_________________
[HOWTO] Come criptare la /home usando cryptsetup e luks
[HOWTO] Abilitare il supporto al dom0 XEN su kernel 3.X
Help answer the unanswered
Back to top
View user's profile Send private message
johnnystuff
Tux's lil' helper
Tux's lil' helper


Joined: 28 Aug 2003
Posts: 141

PostPosted: Mon Dec 05, 2011 11:54 am    Post subject: Reply with quote

non so, tu dici che potrebbe servire disabilitare il 4° core? Sinceramente non credo, perchè gli X3 erano quasi tutti dei normalissimi X4 con un core disabilitato e non difettoso. Da quel che ho letto in giro al tempo quelli con un core difettoso diventavano X2 e pochissimi (con difetti probabilmente minimi) diventavano X3, quindi una volta abilitato da bios il 4° dovrebbe essere un X4 a tutti gli effetti. Sia win che linux infatti lo riconoscono come tale
Quote:
processor : 0
vendor_id : AuthenticAMD
cpu family : 16
model : 4
model name : AMD Phenom(tm) II X4 20 Processor


poi vabbè che l' X4 20 non esiste (era un X3 720 in origine) ma credo che una volta che il kernel riceve dal bios l'informazione che i core sono 4 problemi successivi non ce ne dovrebbero essere e se il 4° core fosse difettoso me ne sarei dovuto accorgere già da tempo, invece tutto perfetto anche in overclock. Inoltre tempo fa cpufreq funzionava e cpuinfo non mi dava l'output per ogni singolo core. Non potrebbe essere un qualche problema in /sys lato kernel per esempio? Una volta sempre se non ricordo male, con cpu0 si intendeva "tutta la cpu" non solo il primo core, o sbaglio?
In ogni caso quello che vorrei capire è se le informazioni date da cpuinfo sono affidabili o lo sono solo quelle relative a cpu0 (inteso quindi alla vecchia maniera come "tutta la cpu"), perchè l'impressione è che non lo sia affatto.

:roll:
Back to top
View user's profile Send private message
k01
Arch/Herd Tester
Arch/Herd Tester


Joined: 13 Feb 2008
Posts: 611
Location: Milano

PostPosted: Mon Dec 05, 2011 12:34 pm    Post subject: Reply with quote

non intendevo dire che un core è difettoso, intendevo che magari l'X3 supporta il cambio di frequenza al volo solo su 3 core, con il quarto abilitato il cambio di frequenza non funziona al meglio. ma sono comunque ipotesi mie, nulla di certo
Back to top
View user's profile Send private message
johnnystuff
Tux's lil' helper
Tux's lil' helper


Joined: 28 Aug 2003
Posts: 141

PostPosted: Mon Dec 05, 2011 3:26 pm    Post subject: Reply with quote

ok forse ho risolto anche se con un piccolo "uorcaraund"

ho scoperto che non c'è un comando solo per cambiare il governor su tutti i core simultaneamente con cpufrequtils. Ecco quindi un simpatico scriptino che lo fa, reiterando quello che dovremmo fare noi a manina per ogni core ogni volta. Come mai cpufreq-set si comporti così è un mistero che mi porterò dietro a lungo ma il man parla chiaro:
Quote:
REMARKS
Omitting the -c or --cpu argument is equivalent to setting it to zero.


L'autore l'ha chiamato cpufreq-setall.sh. voi fate un po' come volete basta che poi la sintassi sia quella giusta

Quote:
#!/bin/bash

# Sintax:
# cpufreq-setall.sh <governor>

governor=$1
cores=$(grep -c processor /proc/cpuinfo)
core=0

while [ $core -lt $cores ]; do
cpufreq-set -c $core -g $governor
core=$(($core + 1))
done


basta dargli permessi di esecuzione ovviamente e magari spostarlo in /usr/bin. Per farlo lanciare da un utente qualsiasi, impostare il permesso SUID su cpufreq-set con

chmod u+s /usr/bin/cpufreq-set

Credo che sarebbe abbastanza semplice modificarlo per poter impostare anche le frequenze oltre che il governor, ma non voglio fare figure barbine svelandovi le mie possenti capacità di bash-scripter :P
Back to top
View user's profile Send private message
xdarma
Guru
Guru


Joined: 08 Dec 2003
Posts: 554
Location: tra veneto e friuli (Italy)

PostPosted: Mon Dec 05, 2011 10:29 pm    Post subject: Re: chiarimenti vari su cpufrequtils Reply with quote

johnnystuff wrote:

Code:

# Options when stopping cpufreq (given to the `cpufreq-set` program)
STOP_OPTS="--governor performance"  <---- questo non l'ho capito, a che serve una policy per quando cpufreq si stoppa?? o_o cmq era così e non l'ho toccato

Non lo so, forse perché così quando fermi cpufreq, il processore resta disponibile al massimo delle possibilità?
Probabilmente in certe condizioni rischi di trovarti il processore "azzoppato" da un governor "powersave" e non poter richiamare cpufreq-set.
Non che mi vengano in mente degli scenari plausibili, comunque ;-)

johnnystuff wrote:
ok forse ho risolto anche se con un piccolo "uorcaraund"

Sicuramente il tuo sistema funziona ma hai provato ad usare il flag -r per estendere le impostazioni a tutta la cpu?
Mi chiedevo come mai non fosse già stato adottato come predefinito vista la diffusione dei multicore e ho trovato quella impostazione nella pagina man.
_________________
proud user of faKeDE-4.7.3
Back to top
View user's profile Send private message
johnnystuff
Tux's lil' helper
Tux's lil' helper


Joined: 28 Aug 2003
Posts: 141

PostPosted: Tue Dec 06, 2011 7:26 am    Post subject: Reply with quote

si certo -r l'ho provato ma probabilmente gli autori di cpufrequtils hanno una loro personale comprensione di cosa siano le "hardware related CPUs" (cito dal man) perchè con un #cpufreq-set -r -g powersave (per esempio) il governor viene applicato solo al primo core, praticamente come fa lo stesso comando senza "-r" :roll:
Back to top
View user's profile Send private message
ago
Developer
Developer


Joined: 01 Mar 2008
Posts: 1494
Location: Cosenza, Italy

PostPosted: Tue Dec 06, 2011 9:24 pm    Post subject: Reply with quote

Moved from Forum italiano (Italian) to Forum di discussione italiano.
_________________
Contattami se vuoi contribuire in:
-Arch tester
-Chromium tester
-Traduzione doc. it
-Security
Back to top
View user's profile Send private message
xdarma
Guru
Guru


Joined: 08 Dec 2003
Posts: 554
Location: tra veneto e friuli (Italy)

PostPosted: Wed Dec 14, 2011 8:00 pm    Post subject: Reply with quote

Gironzolando ho trovato questo:
TurionPowerControl
In teoria serve per fare l'undervolting dei Turion/Phenom ma dovrebbe modificare anche le frequenze.
_________________
proud user of faKeDE-4.7.3
Back to top
View user's profile Send private message
Display posts from previous:   
Reply to topic    Gentoo Forums Forum Index Forum italiano (Italian) Forum di discussione italiano All times are GMT
Page 1 of 1

 
Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum