Gentoo Forums
Gentoo Forums
Gentoo Forums
Quick Search: in
[TIP] migliorare le performance di SGI XFS Filesystem
View unanswered posts
View posts from last 24 hours
View posts from last 7 days

Goto page 1, 2, 3, 4  Next  
Reply to topic    Gentoo Forums Forum Index Forum italiano (Italian) Risorse italiane (documentazione e tools)
View previous topic :: View next topic  
Author Message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 12:26 pm    Post subject: [TIP] migliorare le performance di SGI XFS Filesystem Reply with quote

/EDIT: con xfsprogs-2.9 e le recenti versioni del kernel linux (2.6.23+) i miei tips non sono più necessari perchè sono diventati il default (ciò dimostra che le mie argomentazioni erano valide) in fase di formattazione. L'unica feature che è cambiata è l'agcount, che a seguito di una modifica del driver XFS nei recenti kernel linux, è un valore fisso e si adegua in modo ottimale in base alla dimensione della partizione. Infine consiglio caldamente l'attivazione del lazy-count di XFS come unico "tip" in quanto non è ancora il default, ed aggiunge un sostanziale aumento di performance in scrittura.

MITI E LEGGENDE RIGUARDANTI XFS:

[-] XFS è veloce a leggere/scrivere file di grosse dimensioni ma non è idoneo a gestire file di piccole dimensioni.
Falso, dal kernel 2.6.20+ il filesystem XFS scala in modo lineare sia per file di piccole dimensioni che file di grosse dimensioni (leggi: è veloce a leggere/scrivere file di dimensioni piccole ne più ne meno come quando legge i file di dimensioni grosse).

[-] XFS perde i dati e si corrompe facilmente tant'è che la stessa SGI raccomanda l'uso di un UPS con il suo filesystem.
Falso, nelle FAQ della SGI (e anche qui) è spiegato bene che XFS, come tutti i filesystem in generale, soffre di perdite di dati nel caso in cui avviene una brusca interruzione dell'alimentazione elettrica con la feature Write Cache hardware degli hard disk PATA/SATA abilitata. Senza un adeguato sistema di UPS la Write Cache dell'HD viene azzerata prima che i dati siano stati realmente scritti sul dispositivo, generando la perdita di dati e/o la corruzione del filesystem XFS. Questo problema non è un bug di XFS e riguarda *qualunque* filesystem, così come non esistono filesystem che reagiscono meglio in caso di shutdown forzato del pc o che sono esenti per natura dal suddetto problema (chi sostiene questi principi poco o nulla sa sui filesystem e sta palesemente mentendo al solo scopo di proporre un determinato filesystem come migliore degli altri). Di default gli HDs hanno la Write Cache abilitata, basta disattivarla per non incappare nel problema (sui dischi PATA ciò determina una evidente perdita di performance dovuta ai limiti dello standard PATA).

[-] OSYNCISDSYNC migliora le performance di XFS
Falso. A discapito di quanti sostengono che il montaggio di partizioni XFS con l'opzione osyncisdsync garantisca performance maggiori, l'effetto che si ottiene e' esattamente uguale a quello standard. Va fatta una premessa pero', l'opzione osyncisdsync serve solo per permettere le operazioni di scrittura di tipo O_SYNC (osyncisdsync = scritture sincrone tramite direct I/O, il default di XFS sono le scritture asincrone, async), senza, il filesystem li tradurrebbe in chiamate asincrone. Il miglioramento di 'performance' e' rilevabile solo e soltanto a livello di applicazione se questa e' in grado di sfruttare appieno O_SYNC (direct I/O), ma non ci sara' mai un miglioramento 'generale' a livello di scrittura/lettura. Allo stato attuale delle cose, non esistono nel mondo opensource molte applicazioni che fanno uso in modo nativo di direct I/O (so di sendmail e basta, se qualcuno ne conosce altri me lo faccio sapere), lo e' invece nel caso di IBM AIX dove tutto il sistema operativo e le varie applicazioni, compreso il filesystem (JFS) sfruttano appieno O_SYNC tramite direct I/O. Dal kernel 2.6.20 tale opzione e' abilata di default e ne viene deprecat l'uso via mount

letture correlate a O_SYNC per chi ne vuole sapere di piu':
- IBM AIX
- Daniel Robbins - Advanced Filesystem Implementor-s guide

Strumenti utili di benchmarsk:
Bonnie originale di Tim Bray
Bonnie di Kurt Garloff
Bonnie++ di Russell Coker
IOzone (raccomandato)

Documentazione utile
SGI - Official XFS Filesystem Structure
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5


Last edited by !equilibrium on Sun Oct 17, 2010 11:36 am; edited 18 times in total
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 12:28 pm    Post subject: Reply with quote

p.s.: questo è solo un primo anticipo, poi aggiungerò altri tweak, li sto testando e quando avrò dei dati concreti aggiornerò questo thread ;)
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5


Last edited by !equilibrium on Sun Oct 17, 2010 11:39 am; edited 1 time in total
Back to top
View user's profile Send private message
Cazzantonio
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 20 Mar 2004
Posts: 4477
Location: In giro

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 12:45 pm    Post subject: Reply with quote

Una cosa... come si aumenta la stabilità di xfs rispetto ai reboot?
Io ho sperimentato perdite di dati ingenti (beh, non ingenti in quantità ma in qualità... in pratica tutti i file aperti al momento del reset) in caso di kernel panick (dovuto agli ati-drivers) e di conseguente reset.
Non è molto sicuro usare xfs mi pare...

[MOD]L'ho aggiunto alla sezione TIPS e lo sposto nel subforum Off Topic[/MOD]
_________________
Any man's death diminishes me, because I am involved in mankind, and therefore never send to know for whom the bell tolls; it tolls for thee
-John Donne
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 1:01 pm    Post subject: Reply with quote

Cazzantonio wrote:
Una cosa... come si aumenta la stabilit� di xfs rispetto ai reboot?

in questo caso c'è poco da fare, fin quando non migliorano XFS per linux (su SGI questi problemi non esistono) il difetto resta... poi è anche ovvio che se usi software/driver non stabili, non è colpa di xfs se la macchina si riavvia o va in kernel panic...

Quote:
Non � molto sicuro usare xfs mi pare...

non direi proprio, va usato con le giuste precauzioni, cioè con un sistema stabile e con gruppo di continuità; nella mia società si usano solo ed esclusivamente XFS sui server di produzione e da 3 anni a questa parte non ho perso nemmeno 1 bit (cosa che invece non posso dire con ext3 e reiserFS); poi ci sono i soliti discorsi che danno vita ai flames, per tanto mi fermo qua perchè li voglio evitare :wink:

Cazzantonio wrote:
[MOD]L'ho aggiunto alla sezione TIPS e lo sposto nel subforum Off Topic[/MOD]


è un argomento off-topic? :(
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
Cazzantonio
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 20 Mar 2004
Posts: 4477
Location: In giro

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 1:18 pm    Post subject: Reply with quote

DarkAngel76 wrote:
è un argomento off-topic? :(

Beh... non c'entra direttamente con gentoo (ma con linux in generale)...
Comunque mica è un'offesa sai :D
Bisogna trovare il modo per far capire agli utenti che il forum OT non è il forum del trash :roll: :wink:
_________________
Any man's death diminishes me, because I am involved in mankind, and therefore never send to know for whom the bell tolls; it tolls for thee
-John Donne
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 2:13 pm    Post subject: Reply with quote

ho aggiunto i punti (5) e (6), utili per chi ha server di produzione e RAID (sia hardware che software)
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 2:21 pm    Post subject: Reply with quote

Cazzantonio wrote:
Beh... non c'entra direttamente con gentoo (ma con linux in generale)...
Comunque mica � un'offesa sai :D


no assolutamente, non mi sono offeso, solo non capisco...
fino a qualche tempo fa l'OT era tutto quello che non riguardava gentoo/linux... se avete cambiato la netiquette allora è soltanto un mio difetto oppure non ho mai capito il vero senso dell' OT. Anche perchè ho scritto altri TIPS tempo fa e in nessuno ho dovuto mettere il tag OT, e cosi è per altri TIPS/HOWTO presenti nel forum italiano...

Cazzantonio wrote:
Bisogna trovare il modo per far capire agli utenti che il forum OT non � il forum del trash :roll: :wink:


bhe il problema forse sta proprio nel nome del forum non credi? OT non è proprio molto indicato come definizione, il 90% degli utenti penserà sicuramente che li dentro si trovano thread che riguardano tutto e di più ma non legati al mondo linux in generale :D (tipo gli sfoghi sui disservizi adsl, segnalazioni di spam e cose cosi, si insomma ci siamo capiti)

poi sinceramente non saprei, probabile che sbaglio io ad interpretare le cose, ergo, vado a darmi una rilettura della netiquette che è meglio.
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
fedeliallalinea
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 08 Mar 2003
Posts: 13200
Location: here

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 4:05 pm    Post subject: Reply with quote

DarkAngel76 wrote:
fino a qualche tempo fa l'OT era tutto quello che non riguardava gentoo/linux... se avete cambiato la netiquette allora è soltanto un mio difetto oppure non ho mai capito il vero senso dell' OT. Anche perchè ho scritto altri TIPS tempo fa e in nessuno ho dovuto mettere il tag OT, e cosi è per altri TIPS/HOWTO presenti nel forum italiano..

Il problema che non c'e' ancora una buona separazione, magari dovremmo aggiungere qualche subforums. Comunque il forum italian deve rimanere solo allo scopo di aiutare la gente che ha problemi strettamente inerenti a gentoo.
_________________
"aspetto un'emozione sempre più indefinibile"
- CCCP -
"la libertà un doveroso pericolo in verità"
- PGR -
Questions are guaranteed in life; Answers aren't.
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Oct 31, 2005 4:28 pm    Post subject: Reply with quote

fedeliallalinea wrote:
Il problema che non c'e' ancora una buona separazione, magari dovremmo aggiungere qualche subforums. Comunque il forum italian deve rimanere solo allo scopo di aiutare la gente che ha problemi strettamente inerenti a gentoo.


ah ecco, allora messa cosi la cosa mi suona decisamente meglio e il tutto ha un senso... e trova anche senso l'affermazione di Cazzantonio.
si, decisamente ci vuole un'altro subforums per la documentazione/howto/tips.

grazie della puntualizzazione fedeliallalinea.
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
.:deadhead:.
Advocate
Advocate


Joined: 25 Nov 2003
Posts: 2960
Location: Milano, Italy

PostPosted: Tue Nov 01, 2005 3:07 pm    Post subject: Reply with quote

Evviva evviva son tornati gli hackers! Mi mancavano questi tips tecnici a-la-Fonderia: li adoro! Per DarkAngel Hip Hip Hurra!!!!!!
_________________
Proudly member of the Gentoo Documentation Project: the Italian Conspiracy ! ;)
Back to top
View user's profile Send private message
GNU/Duncan
Tux's lil' helper
Tux's lil' helper


Joined: 16 Sep 2003
Posts: 87
Location: Italy, Florence

PostPosted: Thu Nov 03, 2005 8:11 am    Post subject: Reply with quote

Ottimo, è un po' che cercavo qualcosa che riassumesse un po' di info per il FS XFS :)
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Wed Nov 16, 2005 4:30 pm    Post subject: Reply with quote

ho fatto una modifica alla sezione [4] per spremere il massimo dal FS. utilissima soprattutto sui notebook (mi ha allungo di circa 15 minuti la durata della batteria)

GNU/Duncan wrote:
Ottimo, � un po' che cercavo qualcosa che riassumesse un po' di info per il FS XFS :)


mi fa piacere che i miei tips servano a qualcosa :)

.:deadhead:. wrote:
Evviva evviva son tornati gli hackers! Mi mancavano questi tips tecnici a-la-Fonderia: li adoro! Per DarkAngel Hip Hip Hurra!!!!!!


grazie! :oops:
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
Cazzantonio
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 20 Mar 2004
Posts: 4477
Location: In giro

PostPosted: Wed Nov 16, 2005 6:23 pm    Post subject: Reply with quote

resta il problema che se ti dimentichi il portatile, finisce la batteria e ti si spenge di botto il pc non hai idea se al prossimo riavvio i dati ci saranno tutti... oppure se hai un kernel panick o un freeze qualsiasi...
Mi spiegate voi come fate? Io XFS lo metterei volentieri ma questo problema mi sembra un po' troppo grave per soprassedere... Se voi lo usate significa che avete trovato il modo di ovviare a questa cosa no?
_________________
Any man's death diminishes me, because I am involved in mankind, and therefore never send to know for whom the bell tolls; it tolls for thee
-John Donne
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Wed Nov 16, 2005 7:04 pm    Post subject: Reply with quote

Cazzantonio wrote:
resta il problema che se ti dimentichi il portatile, finisce la batteria e ti si spenge di botto il pc non hai idea se al prossimo riavvio i dati ci saranno tutti... oppure se hai un kernel panick o un freeze qualsiasi...
Mi spiegate voi come fate? Io XFS lo metterei volentieri ma questo problema mi sembra un po' troppo grave per soprassedere... Se voi lo usate significa che avete trovato il modo di ovviare a questa cosa no?


a parte che:

a- ci sono gli script per monitorare la batteria e far fare lo spegnimento al notebook quando sta in riserva ;)
b- se si spegne di botto il pc con XFS, il danno massimo che hai è perdere i files non ancora scritti, non hai corruzione sulla partizione (cosa che invece con gli altri FS, soprattutto reiserFS succede spesso anche senza bisogno di uno shutdown forzato)
c- se ti si spegne di botto il pc, o va in kernel panic, qualunque FS non regge bene ugualmente, attualmente solo ext3 e XFS reggono bene(leggi 'senza ripercussioni') le cadute, ext3 dopo continui freeze si pianta e si corrompe, mentre XFS no perchè ha un sistema di protezione suo interno che in caso di problemi blocca qualunque accesso in scrittura per prevenire danni.
d- i kernel panic sono rarissimi, è da parecchio che non me ne capita uno, per cui non vedo la preoccupazione; se capita in fase di boot le partizioni manco vengono toccate, se invece succede in fase di init, bhe c'è quasi al 99% un problema hardware e questo non è colpa degli sviluppatori di XFS o di qualsiasi altro FS.

per cui non capisco tutta questa preoccupazione; praticamente mi state dicendo che preferite usare reiserfs4 perchè i dati in memoria te li salva ugualmente anche in caso di freeze (fa nulla se poi al riavvio tutta la partizione è sbragata), mentre è un'atrocità se XFS ti salva l'integrità della partizione a discapito però della perdita di 1 o 2 files (che fin ad ora mi è capitato solo sul file /etc/fstab un paio di volte perchè hald se lo tiene sempre in memoria)? è dunque questa la preoccupazione?

Quote:
non hai idea se al prossimo riavvio i dati ci saranno tutti.

scusa cazzantonio, ma questa informazione da dove l'hai reperita? intendo documentazione ufficiale, perchè non mi risulta da nessuna parte (soprattutto visto che XFS è un FS sviluppato da oltre 15 anni da SGI per ambienti e situazioni altamente critiche), tutto quello che puoi perdere, se perdi qualcosa, sono i files rimasti aperti in memoria, non vedo perchè ti dovrebbero sparire dati a random...
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
Cazzantonio
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 20 Mar 2004
Posts: 4477
Location: In giro

PostPosted: Wed Nov 16, 2005 7:22 pm    Post subject: Reply with quote

hai ragione scusa... non intendevo lanciare un flame anzi... volevo proprio sapere quello che mi hai detto perché ho intenzione di mettere xfs sulla root del portatile.
Io mi sono trovato molto bene con xfs... lo usavo sulla partizione delle home solo che, in seguito ad alcuni kernel panick causati dai driver ati (se non fosse per loro non avrei mai sperimentato un kernel panick) mi sono spariti diversi file... come ad esempio i bookmark se avevo firefox aperto etc...
Il fatto è che mi pare di aver capito che xfs deve essere usato con cognizione di causa... che accade ad esempio (non lo so... chiedo) col p2p? se un programma sta scrivendo un file bello grosso (e ne avrà per parecchio) e poi il disco viene spento improvvisamente il file sparisce?
Io ho avuto esperienze di corruzione di fs in reiserfs (da cui per pura fortuna ho ritrovato tutto), con xfs (dove l'fs rimaneva stabile, solo perdevi qualche file qua è la'... vedi l'episodio dei bookmark) e mai con ext3 per cui mi ero convinto che l'unico fs sicuro fosse quest'ultimo.

In pratica quello che mi dici è che con xfs rischio solo di perdere i file aperti in quel momento. Bene. Ma se lo uso su una partizione di root qual'è il rischio? Non ho idea di quali e quanti file siano aperti contemporaneamente e a rischio perdita... inoltre con un portatile il rischio è ovviamente più alto che con un fisso (affidare la stabilità di un sistema ad uno script che spenge il pc è azzardato... se hai un gruppo di continuità il discorso è ben diverso...)
Se mi dici che rischio solo fstab nel caso usi hal (e non lo uso) allora vado tranquillo e migro la mia root su xfs, altrimenti devo un po' capire a cosa vado incontro
_________________
Any man's death diminishes me, because I am involved in mankind, and therefore never send to know for whom the bell tolls; it tolls for thee
-John Donne
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Wed Nov 16, 2005 8:03 pm    Post subject: Reply with quote

Cazzantonio wrote:
Il fatto � che mi pare di aver capito che xfs deve essere usato con cognizione di causa... che accade ad esempio (non lo so... chiedo) col p2p? se un programma sta scrivendo un file bello grosso (e ne avr� per parecchio) e poi il disco viene spento improvvisamente il file sparisce?


no no, non preoccuparti, perdi solo il pezzo di file che è in memoria, poi dipende, se tutto il file è in memoria ed è in atto una lettura/scrittura lo perdi tutto (o meglio, non perdi il file in se, perdi il suo contenuto, te lo ritrovi vuoto), ma se è solo in memoria per motivi suoi perdi solo i KB di differenza tra quelli presenti in memoria rispetto a quelli presenti nel file (il quale resta sano e salvo); con il p2p non hai problemi, perchè nessun p2p si tiene 1Gb di file in download in memoria, ma si scarica tronconi di Kb alla volta e poi ricostruisce l'intero file pezzetto per pezzetto, male che capita perdi l'ultimo troncone di KB scaricato. insomma, mai perso misteriosamente nessun file grosso per un improvviso shutdown al 99,9% del download ;)

Cazzantonio wrote:
Io ho avuto esperienze di corruzione di fs in reiserfs (da cui per pura fortuna ho ritrovato tutto), con xfs (dove l'fs rimaneva stabile, solo perdevi qualche file qua � la'... vedi l'episodio dei bookmark) e mai con ext3 per cui mi ero convinto che l'unico fs sicuro fosse quest'ultimo.


vabbhe su reiserfs si sa... ma ext3 resta comunque un ottimo FS e molto affidabile, solo che XFS ha delle features che ext3 non ha ancora; per esempio l'utilizzo di ext3 su RAID molto complessi non è fattibile, o addirittura laddove le performance sono 'vitali' (esempio tipico, cluster di RAID per lo streaming) si ottiene l'esatto opposto del termine 'performance', anche i limiti di capacità massima sono diversi perchè XFS permette capacità massime molto superiori. Tutto questo ovviamente non si ripercuote su un normale pc, dove XFS e ext3 stanno praticamente a parimerito, c'è solo qualche piccola differenza e sta all'utente finale decidere quale dei 2 scegliere; se l'utente deve fare molti lavori multimediali (suono/grafica/animazione/3D) l'ideale è indubbiamente XFS perchè permette affidabilità e velocità su file molto grossi (con reiserfs4 te lo sogni di lavorare su immagini TIFF a 32bit da 250Mb l'una, o a realizzare 30 minuti di animazione 3D in alta risoluzione fatta con Blender... per esperienza ti posso assicurare che si inchioda tutto! il kernel proprio caccia fuori la manina dal monitor e stacca la spina per auto applicarsi l'eutanasia...), per tutti gli altri casi basta e avanza ext3

Cazzantonio wrote:
In pratica quello che mi dici � che con xfs rischio solo di perdere i file aperti in quel momento. Bene. Ma se lo uso su una partizione di root qual'� il rischio? Non ho idea di quali e quanti file siano aperti contemporaneamente e a rischio perdita... inoltre con un portatile il rischio � ovviamente pi� alto che con un fisso (affidare la stabilit� di un sistema ad uno script che spenge il pc � azzardato... se hai un gruppo di continuit� il discorso � ben diverso...)
Se mi dici che rischio solo fstab nel caso usi hal (e non lo uso) allora vado tranquillo e migro la mia root su xfs, altrimenti devo un po' capire a cosa vado incontro


su una root puoi tranquillamente usare ext3, ma se hai un'unica partizione per tutto, root e home e vuoi usare XFS al massimo perdi qualche log in caso di shutdown forzato, altri file che restano in memoria spesso, non ce ne sono e/o comunque non me ne sovviene in questo momento oltre ai già citati. se hai due partizioni separate ricorda che XFS richiederà il doppio di risorse rispetto ad una sola partizione, soprattutto se modifichi i valori di default come indicato nel mio howto (non è che ti vanno via MB a pacchi, anzi, tutt'altro... ma se hai poca memoria e devi lavorare su file mediamente grossi, forse è meglio preservare la root con ext3); tieni infine presente che XFS quando raggiunge la fine dello spazio diventa molto lento, per esempio mi è capitato di spostare un file iso da 1.5Gb da una partizione con solo 10Mb liberi e ci ha impiegato quasi 1 ora contro i 5 minuti tradizionali, per cui valuta l'uso che fai del tuo pc, e delle situazioni in cui incorri quotidianamente.

Per il resto non so che dirti, io ho optato per XFS perchè al di là degli shoutdown forzati, dei kernel panic o altre sfighe, qualora ci fosse un malfunzionamento hardware dell'hd o nel caso di software che si mette a scrivere fregnaccie, il FS è in grado di auto freezarsi impedendo quindi ulteriori danneggiamenti e preservandomi i dati da morte certa (e questo, mi ha già salvato il culo in molte occasioni su server di produzione)
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
fedeliallalinea
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 08 Mar 2003
Posts: 13200
Location: here

PostPosted: Thu Nov 17, 2005 7:54 am    Post subject: Reply with quote

Ma per il problema dei dati persi che si trovano in ram non e' sufficiente lanciare qualche volta un bel sync ogni tanto (o addirittura metterlo nella crontab)?
_________________
"aspetto un'emozione sempre più indefinibile"
- CCCP -
"la libertà un doveroso pericolo in verità"
- PGR -
Questions are guaranteed in life; Answers aren't.
Back to top
View user's profile Send private message
.:deadhead:.
Advocate
Advocate


Joined: 25 Nov 2003
Posts: 2960
Location: Milano, Italy

PostPosted: Thu Nov 17, 2005 9:16 am    Post subject: Reply with quote

Questo credo che ti possa servire cazzantonio :-D Era tra i tips ufficiali
http://forums.gentoo.org/viewtopic.php?t=178164

Complimenti ancora a DarkAngel: quel nodiratime manco c'è nel man di mount... Azz questo ci insegna che non di solo mount vive il sysadmin... Ma vale anche per altri FS o è prerogativa di xfs?
_________________
Proudly member of the Gentoo Documentation Project: the Italian Conspiracy ! ;)
Back to top
View user's profile Send private message
Cazzantonio
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 20 Mar 2004
Posts: 4477
Location: In giro

PostPosted: Thu Nov 17, 2005 11:03 am    Post subject: Reply with quote

.:deadhead:. wrote:
Questo credo che ti possa servire cazzantonio :-D Era tra i tips ufficiali
http://forums.gentoo.org/viewtopic.php?t=178164

Yes I kown :wink:
ma
Cazzantonio wrote:
affidare la stabilità di un sistema ad uno script che spenge il pc è azzardato

ovviamente IMHO
_________________
Any man's death diminishes me, because I am involved in mankind, and therefore never send to know for whom the bell tolls; it tolls for thee
-John Donne
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Nov 21, 2005 3:10 pm    Post subject: Reply with quote

.:deadhead:. wrote:
Complimenti ancora a DarkAngel: quel nodiratime manco c'� nel man di mount... Azz questo ci insegna che non di solo mount vive il sysadmin... Ma vale anche per altri FS o � prerogativa di xfs?


grazie!, si nodiratime è una prerogativa di tutti i FS, fa parte del mount, l'ho scoperto tempo fa cercando di capire come far funzionare bene CIFS nell'fstab e fui costretto ad aprire i sorgenti di mount e sbirciarmi tutto il codice... fu cosi che per caso incappai in nodiratime, il resto l'ha fatto tutto la curiosità ;)
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
Cazzantonio
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 20 Mar 2004
Posts: 4477
Location: In giro

PostPosted: Mon Nov 21, 2005 4:22 pm    Post subject: Reply with quote

A proposito della deframmentazione come ci si deve comportare? Come e quanto spesso va eseguita?
Non ho mai eseguito deframmentazione su un sistema linux e mi chiedo come funzioni questa cosa? Anche gli altri filesystem soffrono la frammentazione?
_________________
Any man's death diminishes me, because I am involved in mankind, and therefore never send to know for whom the bell tolls; it tolls for thee
-John Donne
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Nov 21, 2005 4:27 pm    Post subject: Reply with quote

Cazzantonio wrote:
A proposito della deframmentazione come ci si deve comportare? Come e quanto spesso va eseguita?
Non ho mai eseguito deframmentazione su un sistema linux e mi chiedo come funzioni questa cosa? Anche gli altri filesystem soffrono la frammentazione?


dipende molto dal FS e dal modo in cui scrivono i dati, come spiegai sopra, se un file viene scritto in modalità Round Robin è molto probabile che venga deframmentato; su un desktop la deframmentazione è davvero minimale, è molto + probabile su un fileservers; comunque ti basta lanciare l'utiliy di deframmentazione di XFS con l'opzione 'verbose' per vedere se trova qualcosa di fuori posto o da ottimizzare.
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
Luca89
Advocate
Advocate


Joined: 27 Apr 2005
Posts: 2107
Location: Agrigento (Italy)

PostPosted: Mon Nov 21, 2005 4:29 pm    Post subject: Reply with quote

Per quanto ne so, su linux, l'unico filesystem che subisce la frammentazione è ext2, tutti gli altri dovrebbero andare tranquilli.
_________________
Running Fast!
Back to top
View user's profile Send private message
!equilibrium
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 06 Jun 2004
Posts: 2109
Location: MI/BG/LC

PostPosted: Mon Nov 21, 2005 5:35 pm    Post subject: Reply with quote

Luca89 wrote:
Per quanto ne so, su linux, l'unico filesystem che subisce la frammentazione � ext2, tutti gli altri dovrebbero andare tranquilli.


non è proprio corretto, tutti i FS subiscono l'effetto della deframmentazione, solo che alcuni implementano al loro interno routine per evitarla il + possibile o eseguono cicli periodici di deframmentazione runtime; ext2 e ext3 lo fanno per esempio, solo che la routine di ext2 non è molto efficiente, mente quella di ext3 riduce quasi al nulla la deframmentazione generale (ecco perchè per ext2 esistono tools di deframmentazione mente per ext3 no). Attenzione però, quanto detto vale per un ambiente single-user e/o con un OS single-tasking, la cosa diventa diversa in un ambiente multi-user e/o multi-tasking (esempio tipico il fileserver) perchè il FS non ha il 'tempo materiale' per eseguire sempre le sue routine interne di archiviazione/ottimizzazione. ReiserFS mi pare non abbia proprio questa routine, e che ci sia un tool a pagamento per reiserFS4. XFS non fa nessuna ottimizzazione interna perchè non ne ha bisogno (qui il discorso è lungo e non mi va di entrare nel dettaglio) ma in ambienti multi-user subisce anche lui la deframmentazione, soprattutto quando lo spazio sull'hd si sta per esaure, per questo è stata creata l'utility xfs_fsr.
_________________
Arch Tester for Gentoo/FreeBSD
Equilibrium's Universe

all my contents are released under the Creative Commons Licence by-nc-nd 2.5
Back to top
View user's profile Send private message
Cazzantonio
Bodhisattva
Bodhisattva


Joined: 20 Mar 2004
Posts: 4477
Location: In giro

PostPosted: Mon Nov 21, 2005 6:27 pm    Post subject: Reply with quote

via mi sa che metterò xfs sulla root... backuppo e via :wink:
Per le home aspetterò di vedere come va con la root.... per ora rimango con ext3 :P

[EDIT]Pensavo..... per risolvere il prolema (possibile) degli shutdown improvvisi non potrebbe essere utile ridurre il numero e la grandezza dei buffers?
Ridurli ridurrebbe la latenza delle informazioni nella ram anche se peggiorerebbe la resa del filesystem....[/EDIT]
_________________
Any man's death diminishes me, because I am involved in mankind, and therefore never send to know for whom the bell tolls; it tolls for thee
-John Donne
Back to top
View user's profile Send private message
Display posts from previous:   
Reply to topic    Gentoo Forums Forum Index Forum italiano (Italian) Risorse italiane (documentazione e tools) All times are GMT
Goto page 1, 2, 3, 4  Next
Page 1 of 4

 
Jump to:  
You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot vote in polls in this forum